keyboard_arrow_up
  • Italiano
  • Inglese

Accesso Civico

A) L’accesso civico obbligatorio è il diritto di richiedere documenti, informazioni o dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente nei casi in cui le pubbliche amministrazioni ne hanno omesso la pubblicazione sul proprio sito web (art. 5, comma 1, del d.lgs. n. 33/2013).
L’accesso civico, quindi, è circoscritto ai soli atti, documenti e informazioni oggetto di obblighi di pubblicazione.

Modalità di presentazione – L’istanza di accesso  è redatta dall’interessato, con allegata copia di un valido documento di identità del richiedente, preferibilmente nell’apposito modulo prestampato (Allegato n. 2) e deve essere indirizzata al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, i cui riferimenti sono indicati nella Sezione “Amministrazione trasparente” del predetto sito.

L’istanza può essere:

  • trasmessa a mezzo posta ordinaria;
  • consegnata a mani all’Ufficio protocollo (laddove la richiesta di accesso civico non sia sottoscritta dall’interessato in presenza del dipendente addetto, la stessa deve essere sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore, che deve essere inserita nel fascicolo ex art. 38, commi 1 e 3, D.P.R. n. 445/2000);
  • trasmessa per via telematica secondo le modalità previste dal Codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs. n. 82/2005) all’indirizzo di posta elettronica certificata adspmaresiciliaorientale@pec.it o all’indirizzo di posta ordinaria info@adspmaresiciliaorientale.it

Le istanze trasmesse per via telematica devono possedere i requisiti richiesti dell’art. 65 del Codice dell’Amministrazione Digitale.

Richiesta di riesame – Nei casi di diniego totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro tale termine, il richiedente può presentare richiesta di riesame al RPCT, che decide con provvedimento motivato entro il termine di 20 (venti) giorni. Se i dati o documenti richiesti sono detenuti dal RPCT, la richiesta di riesame va presentata al Segretario Generale.

——————————————————————————————————————————————————————————————————————

B) L’accesso civico generalizzato (c.d. FOIA), in base all’art. 5, comma 2, del D.Lgs. 33/2013, è il diritto di chiunque di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria. L’istanza di accesso civico generalizzato deve identificare i dati o i documenti richiesti e non necessita di motivazione.

Modalità di presentazione – La richiesta è gratuita e la domanda può essere presentata tramite una delle seguenti modalità (PEC, e-mail ordinaria con allegata copia di un valido documento di identità del richiedente, posta raccomandata) e preferibilmente nell’apposito modulo (Allegato 3)L’Area competente conclude il procedimento con provvedimento espresso e motivato nel termine di 30 (trenta) giorni dalla data di presentazione dell’istanza. In caso di accoglimento, l’amministrazione entro 30 giorni procede all’inserimento sul sito dei dati, delle informazioni o dei documenti richiesti e comunica al richiedente l’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto nell’istanza presentata.

Richiesta di riesame – Nei casi di diniego totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro tale termine, il richiedente può presentare richiesta di riesame al RPCT, che decide con provvedimento motivato entro il termine di 20 (venti) giorni. Se i dati o documenti richiesti sono detenuti dal RPCT, la richiesta di riesame va presentata al Segretario Generale. Avverso la decisione dell’amministrazione o, in caso di richiesta di riesame, avverso quella del RPCT o del Segretario Generale, il richiedente può proporre ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale ai sensi dell’articolo 116 del Codice del processo amministrativo di cui al D.Lgs. 104/2010.

Per ulteriori specifiche si prega di visionare il Regolamento ed altri Documenti per l’accesso civico, l’accesso documentale e l’accesso generalizzato.

AGGIORNAMENTI EMERGENZA CORONAVIRUS

6.560 mt

Banchine

625.800 m2

Piazzali

24.000.000 m2

Specchi Acquei

11.855 mt

Pontili/Accosti

61.618 unità

Traffico Passeggeri

32.354.872 tonn.

Merci Movimentate

306.077 unità

Traffico rotabili

62.177 unità

Container

Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale - C.F. 93083840897 - © 2017-2019 tutti i diritti riservati - Privacy - Cookie - Credits